Green Factor

Ricetta anti spreco: Risotto agli asparagi
Ricette Green, Greenlifestyle

Ricetta anti spreco: Risotto agli asparagi

Siamo a marzo, arriva la primavera e tra le verdure di stagione troviamo l’asparago.
Un ortaggio molto pregiato per le sue caratteristiche nutrizionali: è ricco, infatti, di fibre, vitamine e sali minerali. Quello più noto, comunemente è di colore verde, ma si trovano anche gli asparagi viola, rosso-viola e bianchi. Le variazioni di colore non incidono tanto sulle proprietà nutrizionali, quanto sul sapore.
In Italia, Cesena è la capitale mondiale dell’asparago, proprio qui è nato l’evento che celebra questo alimento, eccellenza del settore agroalimentare nazionale.


Come recuperare la parte "legnosa"?

In cucina, erroneamente, almeno la metà di un asparago è considerata come scarto perché definita troppo “legnosa” a causa delle fibre che la compongono.

Esiste un metodo per poter spezzare le fibre e rendere più morbida e gustosa anche la parte dura:

  • Afferra le due estremità e spezza a metà l’ortaggio, il punto in cui avviene la spaccatura distingue la parte tenera da quella più fibrosa;
  • Taglia la parte fibrosa in strisce sottili per rompere le fibre.

Una volta seguiti questi semplici passaggi, siamo pronti per procedere con la ricetta del "Risotto agli asparagi".


INGREDIENTI
(per 4 persone)

  • 1/2 kg di asparagi
  • 300 g di riso Carnaroli 
    Come "strumento" di misura puoi anche utilizzare un bicchiere da tavola. Considera che un bicchiere pieno fino all'orlo equivale circa a 150 g di riso.
  • 50 g di formaggio grattugiato 
  • 1 l di brodo vegetale
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

  1. Inizia preparando il brodo vegetale sfruttando verdure ed ortaggi a disposizione nella tua dispensa;
  2. Sbuccia gli asparagi e procedi tagliando a listarelle sottili la parte più legnosa, mentre il resto dell'ortaggio, puoi tagliarlo in maniera più grossolana;
  3. Fai rosolare in padella con un filo di olio extravergine di oliva gli asparagi, quando iniziano a dorarsi aggiungi un pò di acqua calda e continua la cottura finché non si saranno ammorbiditi. Condisci a tuo piacimento con sale e pepe. Lasciali riposare e procedi con la tostatura del riso;
  4. In una padella con un filo d'olio fai tostare il riso, appena vedi che inizia a "colorarsi", inizia ad aggiungere poco alla volta il brodo. Amalgama e procedi aggiungendo il brodo di volta in volta mentre il riso lo assorbe;
  5. A metà cottura unisci gli asparagi al riso e continua la cottura aggiungendo il brodo;
  6. Al termine della cottura insaporisci con sale e pepe a tuo piacere e incorpora il formaggio grattugiato (puoi recuperare tutti gli avanzi di formaggio che hai in frigorifero).

Questa ricetta ha due caratteristiche, è anti spreco e facile!
E tu? Hai sempre scartato la parte dura degli asparagi?
Da oggi non hai più scuse, con questa ricetta hai una soluzione sostenibile e ricca di gusto per evitare lo spreco di cibo.

 

Vuoi restare aggiornato sulle news che pubblichiamo?  Iscriviti alla nostra newsletter >

New call-to-action

    Seguici su: