Energia semplice

Le testimonianze dei clienti: Roberta
#IoSonoPuregreen

Le testimonianze dei clienti: Roberta

Recensioni Clienti PLT puregreen: Roberta

Roberta Paolini è una nostra cliente che ha deciso di passare all’energia green perché le conseguenze del cambiamento climatico la spaventano e perché per suo nipote Loris vuole un mondo migliore di questo.

 

Roberta, perché hai deciso di passare all’energia green?

Ho deciso di passare all’energia green perché quello che accade in natura mi spaventa. Fenomeni atmosferici violenti, persone costrette a migrare, animali e piante che si estinguono, ghiacciai che si sciolgono: pensare che tutto ciò che accade può essere risparmiato alla terra e alle persone che ci vivono con un gesto semplice come quello di passare all’energia rinnovabile, mi ha convinto. Sono nonna e ho un nipote a cui vorrei lasciare un mondo migliore di questo.

 

E perché proprio PLT puregreen?

Quando io e mio marito abbiamo deciso di cambiare fornitore di energia, abbiamo chiesto ai nostri figli di aiutarci a informarci su internet. Abbiamo visitato i siti di diverse aziende e quello di PLT puregreen ci ha colpiti perché non c’erano paroloni incomprensibili o grandi slogan. L’offerta era chiara, il prezzo era chiaro e anche l’impegno per l’ecologia mi è sembrato autentico. Io la chiamo ancora ecologia ma mio figlio mi ha detto che la parola giusta da dire è sostenibilità.

 

Vuoi fare anche tu la tua parte per il pianeta e unirti alla Rivoluzione Green?  Chiamaci e scopri l'energia del cambiamento >

 

Sei soddisfatta della tua scelta? Hai un consiglio da darci?

Sì, sono contenta della scelta che ho fatto. E il mio consiglio è non mollare, non smettere di raccontare in modo così chiaro anche le cose più difficili. Il mondo è fatto di tante persone giovani che sanno usare la tecnologia e possono sentirsi coinvolte e partecipare ma anche le persone più grandi d’età come me vogliono ancora sentirsi parte di un progetto che porta avanti idee giuste per tutti.

 

Roberta, a parte l’energia green, cosa fai per la sostenibilità?

Sono sempre stata molto attenta agli sprechi: a casa nostra abbiamo sempre fatto virtù degli avanzi in cucina, siamo sempre stati attenti all’uso dell’acqua e dell’energia. I nostri figli sono stati educati a considerare queste come risorse preziose. Dopo la pensione, quando ho avuto più tempo libero per informarmi, ho visto in TV molti programmi su quello che accade nel mondo a causa dell’inquinamento e ho cominciato a essere molto più attenta alle mie azioni. A partire dalla spesa di tutti i giorni.

 

Un sogno green ce l’hai?

Ve l’ho detto che ho un nipote, vero? Si chiama Loris e io vorrei che potesse viaggiare e conoscere il mondo in tutte le sue bellezze. Lo vorrei per lui e lo vorrei per tutti i bambini che stanno rischiando di vederlo scomparire a causa della cecità e dell’indifferenza di troppi.

 

 Contattaci Senza Impegno
New call-to-action

    Seguici su: