Energia semplice

Cosa sono PUN e PSV?
Guide Energia, #ParoleEnergetiche

Cosa sono PUN e PSV?

Dietro questi due complicati acronimi si nasconde la definizione di una componente del costo della materia prima sia dell’energia, riferita al PUN, sia del gas, riferita al PSV. 

In questo articolo troverai:

Il PUN 

Il prezzo dell’energia che vediamo salire e scendere ogni giorno è uno solo: è il Prezzo Unico Nazionale che, per legge, si forma sulle piattaforme del Gestore Mercati Energetici (di proprietà del Ministero dell’Economia e delle Finanze). Questo mercato fa incontrare la domanda e l’offerta, formando un prezzo che tiene conto del costo di produzione di tutta l’energia elettrica, sia quella rinnovabile sia quella fossile. 

Perché è importante capire che cos'è il PUN? Perché buona parte dei contratti di energia per il consumatore fanno riferimento a questo prezzo. Infatti, le società di vendita dell'energia propongono contratti o a prezzi fissi (quindi sempre uguali, a prescindere dalle oscillazioni del PUN) oppure a prezzi indicizzati. Se scegli di sottoscrivere un contratto con un prezzo indicizzato, questo seguirà l’andamento del PUN e del prezzo all’ingrosso di altre materie prime come il petrolio o il gas, che, poiché sono usate per produrre energia elettrica in modo tradizionale, influenzano le oscillazioni del PUN.New call-to-action

 

PUN e offerte green

Anche i fornitori di energia green si rivolgono alla borsa elettrica per acquistare energia, anche se vendono solo energia prodotta da fonti rinnovabili. Vale anche per i fornitori di energia green (pochi) che sono anche produttori di energia pulita.

PLT puregreen è fra le società che davvero fanno la Rivoluzione Green, perché fa parte del Gruppo PLT energia, una holding impegnata da decenni nel settore delle energie rinnovabili. Nel tempo, il Gruppo PLT energia ha saputo imporsi grazie al presidio completo di tutta la catena del valore: dalla progettazione alla gestione di impianti da fonti rinnovabili, fino alla vendita al cliente finale grazie a PLT puregreen. 

Anche le offerte green possono essere a prezzo fisso o indicizzato al valore del PUN, proprio come le offerte di energia prodotta da fonti tradizionali: a differenza di quest’ultime, le offerte di energia green permettono di utilizzare energia che non produce inquinamento e non minaccia la salute del pianeta.

 

Cos'è il PSV quando si parla di Gas? 

Il discorso che abbiamo fatto sopra per l’energia elettrica vale anche per il gas. La determinazione del prezzo del gas che si paga in bolletta, sia per il mercato libero che per quello di maggior tutela, dipende dal costo della materia prima all'ingrosso. Il prezzo viene determinato sui punti di scambio virtuali (PSV), che rappresentano il punto di incontro tra venditori e acquirenti del gas. Come per l'energia elettrica, anche qui è presente un mercato regolato conosciuto come Borsa del Gas. 
 
Ricapitolando, il punto di scambio virtuale (PSV) è il principale punto di incontro tra domanda e offerta del mercato del gas in Italia. È qui che si definisce il prezzo all'ingrosso ed è in base a questo valore che viene stabilito mese dopo mese il prezzo della materia prima nella tua bolletta. 

 

Scegli offerte green!

Ogni impianto installato, che produce energia rinnovabile, contribuisce a ridurre la dipendenza da fonti fossili, e quindi contribuisce a ridurre il prezzo di mercato dell’energia. Per questo e tanti altri motivi che trovi qui, è importante scegliere offerte di energia green!

New call-to-action

 

New call-to-action

    Seguici su: